ve-309 cesen ik3itv - sotaitalia

Vai ai contenuti

ve-309 cesen ik3itv

attività > 2013 > attivazioni

attivazione di ik3itv

attivazione SOTA  ve-309 monte cesen

26 ottobre 2013

Attrezzatura:
RTX: Elecraft KX3
Antenne: verticale made I1UJX

Alimentazione: batteria al piombo gel 5000 mA .

Avevamo preparato questa uscita con molta attenzione con Paolo IZ3ODB ma una fastidiosa influenza lo ha bloccato. Con un vuoto nel cuore sapendo quanto ci teneva ho deciso comunque di attivare il monte Cesen in solitaria. Ho affrontato questa uscita eccedendo un po’ sul carico del mio zaino sapendo della non grande difficoltà nel raggiungere la cima. Infatti volevo provare l’antenna verticale del compianto I1UJX, questa antennina di circa 3 Kg., che risuona dai 28 ai 7 Mhz. (ed anche nella banda dei 6 metri!!!), è facile e veloce da montare ed in ogni caso così perfetta con il suo ROS di 1:1 su tutte le bande, e non da mai alcun problema ai suoi utilizzatori in qualsiasi condizione meteo. Salito dalla pianura nella nebbia mi si è presentato un cammino fuori dalle nubi in uno spettacolo surreale sotto di me le nubi coprivano la pianura. Arrivato sulla cima montata l’antenna ho avuto un problema statico il picchetto su cui dovevo fissare il paletto dell’antenna non riuscivo ad infilarlo più di 20 cm e quindi l’antenna (di circa 7 metri) non restava in piedi, e allora l’ho fissata sulla balaustra della croce della cima. Ho acceso la radio e ho dato inizio a collegare stazioni italiane ed estere con nominativi appetitosi che rispondevano tranquillamente congratulandosi la mia condizione qrp nonostante fossero in contest.
Purtroppo viste le condizioni meteo della sottostante pianura mi hanno condizionato, dopo aver fatto un discreto numero di collegamenti a scendere verso la pianura.
Cosa posso dire, un antenna meravigliosa silenziosa e il mio accordatore è rimasto inoperoso, unico problema per un sotaro è il suo peso circa 3,5 kg, si presta ad attivazioni che non richiedono salite impegnative ma posso affermare che è veramente una grande antenna “grazie Giovanni”.

Alle prossime sempre più in alto.

Andrea de IK3ITV

Torna ai contenuti