to-360 losanna iz5ghd - sotaitalia

Vai ai contenuti

to-360 losanna iz5ghd

attività > 2013 > attivazioni
attivazione di iz5ghd

attivazione SOTA -to-360 monte losanna

28 luglio 2013

L' obiettivo di questa dodicesima spedizione in solitaria e' stato di attivare il M. SILLARA (1861 mt) Ref. I/ER-303 E M. LOSANNA (1840 mt) Ref. I/TO 360 per il Diploma 150 anni C.A.I.
Questi due monti, sono stati raggiunti dal versante Toscano Comune di Bagnone MS . E' stata utilizzata una moto da cross targata mediante una strada sterrata che dal paese di Compione (700 mt) porta alla localita' “I Tornini 1320 mt”. Lasciata la moto al parcheggio nei pressi del nuovo Rifugio dei Tornini , e' stato preso il sentiero CAI 116 . Dopo circa 45 minuti si arriva ad un bivio in localita' “Prati del Losanna” (1514 mt) dove si incontra a destra il sentiero 114/a che porta al P.sso del Giovarello , si e' girato a sinistra per il P.sso Compione mantenendo il sentiero principale 116. Dopo altri 25 minuti di cammino si esce dai faggi per percorrere un tratto senza vegetazione che porta al P.sso Compione 1794 mt dove e' stato deciso di prendere il crinale sinistro per il M. Sillara . Sotto il monte Sillara ,nel versante sud, nasce il fiume Bagnone,molto ricco di acqua ,e percorre tutta la valle . Questo monte con i suoi 1861 mt, rappresenta la massima elevazione della catena Appenninica Tosco Emiliana. Poco al di sotto della vetta nel versante di Parma ,si trovano due laghetti di origine glaciale e sono i piu' elevati dell' Appennino Tosco Emiliano rispettivamente a 1731 e 1732 mt di quota.

Le apparecchiature utilizzate sono state: una Radio yaesu ft 817 nr , antenna portatile ATX 1080 mk2 , accordatore MFJ 16010 ST ,un tasto piccolo verticale militare , cuffie ,2 batterie al litio 6,8 Ah 12 Volt e un lettore morse tascabile MFJ 461.

Lo svolgimento dei QSO e' stato fatto con le chiamate S.O.T.A. in CW 20 metri , e la mancanza del dipolo, lasciato a casa ,per problemi di ingombro per il viaggio in moto, si e' subito fatta sentire. Sono stati eseguiti in tutto 12 QSO in due ore grazie al contest RSGB IOTA in HF , 7 in 20 mt e 5 in 15 mt tutti in CW.
Alle 11, ora locale, e' stato deciso di spostarsi sul M. Losanna e quindi si e' ripercorsa la strada per il P.sso Compione per poi salire il crinale opposto che porta alla cima del M. Losanna . Da questa seconda vetta e' possibile vedere in lontananza i paraboloidi della ex base NATO sul Monte Giogo Lagastrello. I collegamenti sono iniziati in due metri con il contest “Field Day Ciociaria VHF”,mediante l'antenna omnidirezionale di serie e uno dei corrispondenti e' stato un radioamatore di Parma del gruppo scatter Monte Giogo I4TDK (che partecipava al contest 2 metri). . In totale sono stati effettuati 7 collegamenti in VHF ssb e 7 in 20 mt CW.
Alle 13 e 30 circa, ora locale ' ,e' stato deciso di sospendere i collegamenti .

Le attivazioni sono riuscite grazie ai contest in HF e VHF .

N.B. -E' stata usata una sola delle 2 batterie al litio 6,8 Ah per la radio .

Saluti e 73 da IZ5GHD Raffaele
Torna ai contenuti