tn-306 vezzena it9pwm - sotaitalia

Vai ai contenuti

Menu principale:

tn-306 vezzena it9pwm

attività > 2013 > attivazioni

attivazione di it9pwm

attivazione SOTA  tn-306 cima vezzena

26 settembre 2013

Partenza dalla pianura in tarda mattinata alla volta dell’altopiano di Asiago, poi lungo la SS349 verso Trento, fino al Passo di Vezzena (1402m) dove, parcheggiata l’auto, inizia la camminata. Inizialmente si percorre la strada asfaltata verso nord che passando accanto all’ex forte di Busa Verde, porta alle pendici della cima Vezzena (o Pizzo di Levico); qui in corrispondenza della secca curva verso est inizia il sentiero 205 che s’inerpica nel bosco (è in corso di rifacimento e ci sono ancora dei lavori forestali nella parte alta, ma il tratto sistemato è decisamente comodo, con ampi tornanti che rendono la salita meno faticosa). Intorno ai 1800m si ritrova la strada, ora mulattiera, che in breve conduce all’ex forte e alla cima Vezzena (dal parcheggio 1h50). Il panorama è notevole. Non ci sono problemi di spazio per montare l’antenna. Sistemo il tutto e inizio a chiamare, ma in 12m nulla… in 20m comincio a pensare che il dipolo trappolato (essendo diminuita notevolmente la lunghezza fisica dei bracci per i 14Mhz causa induttanza delle trappole) soffra di un ridotto rendimento, infatti in 2h solo 6 qso…
Verso le 18 è ora di rientrare, e visto che il cielo si è coperto così da anticipare l’imbrunire, decido di percorrere l’intera mulattiera, poi asfaltata, senza rifare il sentiero nel bosco… comoda ma interminabile (circa 2,5 Km in più), 1h10.
Per la vista dalla cima vedi: http://youtu.be/hMo-P6ZveWE
Sandro, IT9PWM


Torna ai contenuti | Torna al menu