resoconto 2013 - sotaitalia

Vai ai contenuti

Menu principale:

resoconto 2013

attività > 2013
Bilancio sotaitalia 2013

Mese di marzo, mese di bilanci consuntivi dell'anno appena trascorso ed anche noi facciamo il nostro bilancio consuntivo anno 2013.

Questi gli aridi numeri

Attivazione fatte: 162 di cui 82 in HF e 80 in VHF (anno 2012 - 144 di cui hf 77 vhf 67)

Attivatori: 37 di cui 20 in Hf e 17 in VHF

Regioni attivate: 14 - Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna,Toscana, Trentino, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lazio, Abruzzo, Puglia, Campagna

Prefissi radio amatoriali partecipanti: I1 -I2 -I3 - IN3 - IV3 - I4 - I5 - I0 - I6 - I7 - IT9 anche nelle varie estensioni K - Z - W e tre nominativi di gruppo iq0fr - iq3tf e iq1cm

Diplomi rilasciati
Diploma aquila (a punteggio) 8
Diploma stambecco 12 e + attivazioni: 4
Diploma camoscio 8-11 attivazioni 2
Diploma capriolo 4-7attivazioni 2
Diploma marmotta 1-3attivazioni 25

Contest "qrp sotaitalia day"
Partecipanti 8
Regioni attivate 5 trentino - piemonte - emilia romagna - veneto - abruzzo

Al 31.12.2013 risultano 1625 cime referenziate

Manifestazioni promozionali

" Serate con proiezione di diapositive per illustrare ai presenti cosa è il sota con lo scopo di incentivarli a far parte della nostra famiglia di sotari
1. Sezione A.R.I. di Vercelli il 21/03/2013
2. Sezione A.R.I. di Torino il 22/05/2013
3. Sezione A.R.I. di Biella il 31/05/2013
4. Meeting Castelli di Italia a Mondovì il 21/09/2013

" Articoli promozionali su giornali con lo stesso scopo delle serate di proiezione
1. Radio rivista del mese di marzo 2013 pag 87
2. Radio rivista del mese di luglio/agosto 2013 pag 118
3. Radio rivista del mese di settembre 2013 pag 66
4. Radio rivista del mese di dicembre 2013 pag 97

Eventi speciali

1. Diploma "150 anni CAI" - Diplomi rilasciati 33
2. Attivazione congiunte "Sotaitalia e G.R.A. sez A.R.I. - Cuneo"
Il 03/08/2013 monte cauriol TN-313 by iq3tf - i3gnq - in3byv il 10-11/08/2013 monte piana AA-330 by i3gnq
Il 08-09/09/2013 cima coltorond TN-366 by i3gnq

Novità anno 2014

1. Il nostro contest "QRP SOTAITALIA DAY" che si tiene la terza domenica di settembre, per l'anno 2014 il 21 settembre è entrato a far parte dei contest A.R.I.
2. Radio Rivista ha istituito una rubrica mensile sul "sota" è verrà da me gestita

Questi elencati sono solo numeri che per la loro natura sono freddi e non trasmettono l'impegno, il piacere e la soddisfazione dei sotari italiani che ne hanno ricavato partecipando a sotaitalia

Eccone alcuni
I sotari italiani hanno fatto attivazioni in tutto l'arco dell'anno.
Che nevicasse, che piovesse o che ci fosse un sole cocente i sotari non hanno lasciato un mese senza almeno una attivazione, andate a vedere le attivazioni http://www.sotaitalia.it/attivita_archivio.html

L'età dei sotari spazia dalle 30 spire alle 80 spire, i sotari sono sempre giovani

La cima più alta attivata punta gnifetti 4.554 mt piemonte (referenza sotaitalia pm 419 by i1url), la cima più bassa attivata monte caccia 686 mt puglia (referenza sotaitalia pu 304 by iz7ect - iz7khr)

Abbiamo spaziato per tutta l'Italia da nord-ovest a sud-est

La attivazioni in VHF sono avvenute nei week end, durante la settimana purtroppo, queste frequenze sono silenti e c'è movimento solo al sabato e alla domenica in occasione dei vari contest, la prevalenza dei corrispondenti, hunter, sono solo italiani. Le attivazioni in HF sono avvenute anche nel corso della settimana con prevalenza se non esclusiva di corrispondenti stranieri.

I sotari non si scoraggiano se in una attivazione dopo 2 ore di chiamate continue raccolgono solo i 6 collegamenti minimi affinché l'attivazione sia valida, la volta successiva ripartono pieni di entusiasmo e la loro perseveranza viene premiata con nel carniere un log di 35/40 qso in poco meno di due ore, il sota è anche questo.

C'è chi a fatto più di 20 attivazione nel corso dell'anno 2013 (i1wkn e iz5ghd) , c'è invece chi si è limitato ad una sola attivazione, sotaitalia non pone limiti, ogni attivatore sceglie ciò che più gli piace .

Le soddisfazioni che provano i sotari non sono solo quelle radiantistiche ma anche quelle naturalistiche e sportive, con una bella e salutare camminata fra boschi e prati per raggiungere la cima. Qui siete voi a stabilire il ritmo di salita, se prenderla con comodo o correre, se fare una sosta per ammirare il paesaggio o vedere l'evoluzioni di uno scoiattolo tra i rami di un albero, contemplare l'effetto strano di composizione di un masso con la vegetazione circostante e scattare qualche foto di questi bellissimi spettacoli naturali che la montagna offre.

Quando raccontate la soddisfazione fisica e morale di aver raggiunto la cima e fate vedere le foto scattate ai vostri amici noterete in loro una punta d'invidia (loro hanno visto solo il muro della palestra con luce artificiale)

Andate a vedere sul nostro sito le attivazioni degli anni scorsi chissà che vi invoglino a provare, io posso già farvi vedere le bozze dei diplomi che verranno rilasciati e sarei molto contento di scrivere il vostro "call" su uno di loro, intanto rivedetevi il regolamento ci sono state delle semplificazioni.

I diplomi sono opere grafiche mie, rappresentano una parte della fauna delle nostre montagne e sono consoni allo spirito ecologico dell'attività sotaitalia

I nostri diplomi sono annuali nel 2014 si riparte da zero.

73 da iw1are - carlo - manager nazionale sota

p.s. dimenticavo abbiamo avuto anche l'onore di annoverare fra i nostri attivatori pb2t hans presidente I.A.R.U. reg 1

Torna ai contenuti | Torna al menu