pm-347 sbaron i1plx - sotaitalia

Vai ai contenuti

pm-347 sbaron i1plx

attività > 2013 > attivazioni
attivazione di i1plx

attivazione SOTA -pm-347 punta sbaron

4 agosto 2013

Accesso:
L’accesso avviene utilizzando la strada (sterrata nella parte alta) che attraverso il Colle Colombardo collega la valle di Susa alla valle di Viù.
Salendo dal lato valsusino (Condove) la strada raggiunge il suo punto di massima altitudine a circa 2000 mt un paio di km prima del colle Colombardo: qui si può lasciare la macchina in una piazzola abbastanza evidente e proseguire a piedi lungo il filo di cresta. Il percorso non è segnato ma abbastanza intuitivo attraverso prati e pascoli.

Posizione:
La Punta Sbaron è aperta verso tutta la pianura padana, escluso un tratto di pochi gradi coperto dalla vetta del dirimpettaio Monte Civrari (mt. 2302) che comunque non disturba più di tanto la possibilità di collegamenti. Ottime aperture con ex-Jugoslavia e occasionalmente con la Sicilia, anche se verso sud la visibilità verso il Mar Tirreno è ostacolata da altri gruppi montuosi più alti.

Equipaggiamento:
FT-817 con batteria esterna (3-4 w) e antenna yagi 4 elementi.

Risultati:
In 4-5 ore di operatività totalizzati 46 collegamenti, di cui parecchi con zona 9A / S5 ed un paio con la Sicilia (circa 1000 km).

Torna ai contenuti