er-325 pelata iz5ghd - sotaitalia

Vai ai contenuti

er-325 pelata iz5ghd

attività > 2013 > attivazioni
attivazione di iz5ghd

attivazione SOTA -er-325 monte pelata

02 giugno 2013

L' obiettivo di questa quarta spedizione in solitaria e' stato di attivare il M. Pelata (1427 mt)  Ref. I/ER-325 e il M.Grotta Mora(1419 mt) Ref. I/ER -324 per il Diploma 150 anni C.A.I.
   Questi due  Monti si trovano ad un 1:45 minuti circa di cammino dal passo della Cisa (1050 mt) nel confine fra Toscana ed Emilia Romagna .
Il sentiero parte dalla chiesetta dedicata a Nostra Signora della Guardia che nel 1965 fu' eletta patrona di tutti gli sportivi nel mondo. E' un percorso nella faggeta dove si trovano diversi termini di confine la cui presenza  , ai tempi dei Ducati, segnava il confine tra il Ducato di Parma e il Gran Ducato di Toscana.
Si incontra sul percorso per primo  il M. Grotta Mora (1419 mt) ,dove nel 1800 ,si estraevano minerali . Si prosegue per il M. Pelata (1427 mt), perche' e' stato deciso di attivarlo per primo. 
Le apparecchiature utilizzate sono state: una Radio yaesu ft 817 nr ,antenna ATX 1080 mk2 , dipolo hf per i 20 mt su canna da pesca ,un tasto piccolo verticale  militare , cuffie ,2 batterie al litio 6,8 ah 12 volt e un lettore morse tascabile MFJ 461.
 Lo svolgimento dei QSO e' iniziato  dal M. Pelata circa alle 8:30 locali  , approfittando del Contest Field Day IARU reg. 1 CW  in 20 mt. In tutto sono stati effettuati 11 QSO in cw con il contest e 6 QSO mediante alcune chiamate S.O.T.A. , in 20 mt  . 
Alle 09.45 ora locale ' e' stato deciso di sospendere i collegamenti dal M. Pelata per recarsi ad attivare  il Monte Grotta Mora.
Sul M. Grotta Mora sono stati fatti 6  collegamenti in 15 mt e 5 in 20 mt mediante il contest e 16 collegamenti in 20 mt , mediante le chiamate S.O.T.A. , tutti in CW.
Alle ore 13 locali e' stato deciso di sospendere i collegamenti .
Si puo' dire che le attivazioni sono riuscite mediante il contest in HF e alle chiamate S.O.T.A..
  N.B. E' stata usata una sola delle 2 batterie .
 
 Saluti e 73 da IZ5GHD Raffaele
Torna ai contenuti